Basi scout sempre più sicure!

Nel corso dei Guidoncini Verdi è stato posto in Base a Vara un defibrillatore semi-automatico. Il DAE è stato donato al Comitato regionale di Agesci Liguria come frutto di un progetto curato dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino E Speleologico ligure, dall’Assessorato alla sanità della Regione Liguria e dall’Ospedale San Martino di Genova. A loro va il nostro grande GRAZIE per la preziosa collaborazione e, a noi, l’impegno di proseguire per rendere i nostri luoghi sempre più sicuri e i nostri capi e ragazzi sempre più pronti in caso di necessità. 🚑

2 Replies to "Basi scout sempre più sicure!"

  • comment-avatar
    Benedetta 12 Agosto 2019 (14:19)

    Buon giorno, I miei figli hanno fatto il campo a Vara quest’anno con il Genova 16. Tutto benissimo, tuttavia consiglierei solo di mettere delle protezioni ai terzi ( e magari anche ai secondi..) letti a castello. Alcuni lupetti sono caduti dal terzo letto, si sono fatti abbastanza male e i genitori sono dovuti andarli a prendere in anticipo. Per fortuna alla fine nessuno ha avuto conseguenze gravi ma potevano comunque esserci perché l’altezza del terzo letto non è poca. Spero prendiate il mio suggerimento non come una critica, ma come un modo per migliorare i campi dei nostri figli e dei nostri capi dal punto di vista della sicurezza, evitando brutti inconvenienti a tutti.Grazie

    • comment-avatar
      Comitato regionale 18 Agosto 2019 (17:32)

      Buongiorno Benedetta, grazie del prezioso suggerimento. Non sono frequenti le segnalazioni, soprattutto quelle legate ai letti: ne facciamo tesoro. In ogni caso siamo sempre attenti a migliorare la sicurezza della nostra base e, come ci suggerisci, lavoreremo per migliorare sempre di più.

Leave a reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

I commenti sono moderati.
La moderazione potrà avvenire in orario di ufficio dal lunedì al venerdì.
La moderazione non è immediata.