Il Mulino

Il Mulino recentemente ristrutturato in tutta la sua struttura, offre una capienza di circa 30 persone, un ampio salone e una cucina completamente nuova, nello spazio e nelle attrezzature. Tutta la casa è riscaldata con impianto a metano e a legna.

Questa manutenzione permette oggi di proporre una struttura accogliente, rinnovata, e a norma.

Il Mulino, come dice il nome, è realizzato in un antico mulino tipico di queste vallate.

La struttura si sviluppa su 3 piani: al piano terra l’ampia cucina e un bagno interno, al primo piano l’ampio salone/refettorio e al secondo piano 3 camerate con tavolati, su due livelli ciascuna, dove possono dormire (su brandine, materassini e stuoini) circa 30 persone.

L’accesso ai vari livelli della casa è tramite scala esterna.

Adiacente al Mulino c’è l’antico “essiccatoio”, oggi suddiviso su due livelli: al piano terra due locali bagni con servizi/docce e al piano superiore un locale dotato di riscaldamento. Esternamente è collocato un ampio lavandino con diversi punti acqua.

Nelle vicinanze dell’essiccatoio è stata realizzata una struttura in legno che ospita 4 servizi/docce (a disposizione degli ospiti di Campo 4).

Il Mulino è raggiungibile direttamente da Vara Inferiore (di fronte alla chiesa) attraverso un tratto di strada asfaltata e un ampio sentiero (non carrabile).

Di fronte alla casa c’è un ampio prato con “punto fuoco” e una lunga tavolata. Su questo prato non si possono montare tende.

Accanto al Mulino scorre il torrente Orba che nelle immediate vicinanze forma un piccolo laghetto balneabile.

La cucina è dotata di fornelloni per la preparazione di pasti per numerose persone, un frigo, un pozzetto congelatore, pentole e teglie, piatti, bicchieri e posate.

Il lavori al Mulino sono stati realizzati grazie ai finanziamenti della Regione Liguria.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: