Conclusa la 69° Assemblea di Agesci Liguria

Si è svolta domenica 1 dicembre al PalaCep di Voltri la 69sima Assemblea regionale di Agesci Liguria in seduta plenaria. Titolo dell’Assemblea, il versetto del Vangelo di Matteo “…non siete capaci di interpretare i segni dei tempi?” (Mt 16,3).

Al centro dell’ordine del giorno la relazione annuale del Comitato regionale e il programma per il nuovo anno associativo.

Il weekend però si è anche caratterizzato dalla proposta dei laboratori formativi che nel pomeriggio di sabato 30 novembre hanno impegnato più di 120 capi in approfondimenti tecnici e metodologici.

A seguire, nel corso della serata, un interessante incontro con il referente di Libera Genova ha dato ai presenti un’idea del metro con cui l’Associazione opera sul territorio e di quale sia la situazione ligure nell’ambito delle mafie.

Nel corso della mattinata dell’Assemblea è stata presentata e approvata la relazione regionale dello scorso anno e sono poi seguiti dei gruppi di lavoro per permettere ai presenti di approfondire e contribuire alle tematiche del programma regionale venturo.

Consegnati i riconoscimenti ai capi che nel corso dell’ultimo anno hanno conseguito la Nomina a Capo o che hanno iniziato un servizio come formatori, sono saliti sul palco del PalaCep alcuni degli esploratori e delle guide che hanno vissuto lo scorso Jamboree in West Virginia per dare testimonianza del percorso dell’ultimo anno insieme e presentare attraverso un video la loro avventura.

Nel pomeriggio è stato presentato e votato il programma regionale, integrato da alcune idee sorte nei gruppi di lavoro.

Non sono invece state approvate le due mozioni che ipotizzavano la costituzione di due fondi regionali a supporto della partecipazione agli eventi formativi dei capi e per ovviare alle difficoltà che emergono rispetto alle quote di partecipazione dei ragazzi e dei capi negli eventi internazionali.

Il comitato regionale ha invece accolto una raccomandazione che invitava a supportare attraverso un proprio contributo autonomo il bilancio del reparto in cui vi saranno esploratori e guide liguri del prossimo EuroJam 2020 a Danzica in Polonia.

La Santa Messa è stata presieduta dal vescovo di Savona-Noli Mons. Calogero Marino.

A seguire, sono stati consegnati a don Rito Alvarez e a Gianpaolo De Lucia encomi a nome di tutta l’Associazione per il loro impegno verso gli ultimi e verso i più di 1500 scout accorsi a fare servizio nel corso dell’emergenza migratoria di frontiera che ha investito la realtà di Ventimiglia dal 2015 ad oggi. Erano presenti anche i vertici nazionali del MASCI, il Presidente Massimiliano Costa e il Segretario Mimmo Cotroneo. 

L’Assemblea si è conclusa con la proclamazione dei risultati delle elezioni che hanno visto confermare per un ulteriore biennio Luca Frisone come Incaricato regionale alla Formazione Capi, mentre risulta ancora vacante il ruolo maschile di Incaricato regionale all’Organizzazione.

Scarica qui i documenti:

No Replies to "Conclusa la 69° Assemblea di Agesci Liguria"

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    I commenti sono moderati.
    La moderazione potrà avvenire in orario di ufficio dal lunedì al venerdì.
    La moderazione non è immediata.
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: